Vela

Durante tutto l’anno le acque nei dintorni delle Seychelles offrono un ambiente perfetto per la navigazione a vela. L’arcipelago delle Seychelles è formato da 115 isole con una superficie marina grande come due volte la Francia. Dato che le isole si trovano fuori della cintura ciclonica dell’Oceano Indiano, non c’è modo migliore di esplorare le spiagge, le lagune e le singole baie che farlo in barca. La navigazione a vela non resta però riservata solamente ai navigatori più esperti: si può affittare un catamarano comprensivo di equipaggio esperto per pescare, fare snorkeling o per fare piacevoli escursioni.Il periodo ideale dipende dai Monsoni. Durante il periodo secco, da metà maggio fino a metà ottobre, i venti monsonici da sud-est raggiungono i 25 nodi. Anche quando il mare è abbastanza mosso e le alte onde si infrangono sulla costa, veleggiare senza problemi è comunque possibile tra Silhouette, Praslin e Mahé. Il vento monsonico da nord-ovest, che soffia da metà ottobre fino a metà maggio, rende questa stagione umida. Le precipitazioni piovose sono frequenti ma non durature, è poco ventoso e le temperature superano i 30°C.
Le rotte per veleggiare tra le isole interne sono limitate a 25 o 35 miglia nautiche. Le isole esterne si trovano più lontane e le loro acque possono essere navigate nel giro di tre settimane. A causa delle numerose scogliere situate di fronte alla costa, è assolutamente necessario, prima di salpare, studiare accuratamente le carte nautiche. Alcune baie offrono anche boe per l’ancoraggio ma zone fisse per l’approdo sono presenti solo raramente.

Provate una crociera in barca da mezza giornata a 6 notti con Dream Yacht Charter, che si trova a soli 5 min. dall’hotel.